Intellivision World

 
Una voce per Intellivision

Nel 1982 Mattel introduce Intellivoice, un modulo aggiuntivo per la sintesi vocale, in grado di arricchire i giochi appositamente disegnati con parlato estremamente realistico.
Basato sul chip General Instrument SP-0256 Orator, il modulo è dotato di 16K ROM in cui vengono immagazzinati sia i dati vocali (RESROM: Resident ROM) e le istruzioni (il programma). Il modulo si inserisce nello slot per le cartucce, che vengono inserite a cascata nello slot alla destra di Intellivoice.
Le frasi residenti e le voci per il primo gioco, Space Spartans, vengono registrate e digitalizzate al Voice Lab General Instrument di New York. In seguito Mattel costruisce uno studio vocale allo stato dell'arte ad Hawthorne. L'editing vocale risulta subito cruciale perchè ogni cartuccia gioco può contenere solo da 4K a 8K di dati vocali: le voci devono essere digitalizzate alla minor frequenza comprensibile possibile. Nonostante tutti gli sforzi per comprimere i dati, il numero di parole inseribili in ogni cartuccia rimane estremamente limitato.
I problemi iniziali nel debug del prodotto, lo scarso numero di parole inseribili nei giochi, la scarsità di giochi dedicati, contribuiscono al fallimento di Intellivoice. Gli ordini per giochi vocali passano da 300.000 per i primi giochi, ai 90.000 per Tron Solar Sailer. Le scarse vendite portarono ad una svendita promozionale: Intellivoice viene inviato in regalo via posta con l'acquisto di ogni Master Component.

Intellivoice II International

Negli anni 1982 / 1983 Mattel sviluppò una nuova versione dell'Intellivoice, chiamata Intellivoice II o Intellivoice International. Il nuovo modulo nasce per rimpiazzare l'originale Intellivoice, aggiungendo la possibilità di produrre giochi parlanti nelle lingue inglese, italiano, francese e tedesco, ma non vedrà mai la luce.
Durante lo sviluppo vennero completate versioni del gioco Space Spartans nelle varie lingue. Le versioni localizzate nelle lingue italiana (Gli Spartani dello Spazio), francese (Les Spartiates De L'Espace) e tedesca (Spartaner Aus Dem All) non vennero però mai pubblicate.

 

Intellivision, Blue Sky Rangers e i marchi associati sono proprietà di Intellivision Productions, Inc. Intellivision Productions, Inc. detiene i diritti in esclusiva sui videogames per Intellivision pubblicati da Mattel Electronics, INTV Corp., Activision e Imagic. Per maggiori informazioni consulta la pagina relativa alle informazioni di Copyright.
Utilizzando questo sito web in qualunque modo si accettano le condizioni di utilizzo.
Click here for English Version