Intellivision World

 

Tutti i giochi su ROM finalmente su una vera console

La Cuttle Cart 3 (CC3) è una cartuccia Intellivision che permette di emulare altre cartucce. La CC3 permette di utilizzare i giochi in formato ROM su una vera console Intellivision - nel modo in cui sono stati pensati di essere giocati. La CC3 permette di caricare numerosi giochi che possono essere selezionati da un menù sullo schermo. E' anche possibile utilizzare la CC3 come un tool di sviluppo e un mezzo di distribuzione per nuovi giochi, utilizzando software di sviluppo liberamente disponibile.

La Cuttle Cart 3 è aggiornabile. Il software del menù può essere aggiornato caricando una nuova versione nella memoria Micro SD e quindi passandola nella cartuccia utilizzando le routine di flash proprietarie.

Compra la Cuttle Cart 3
> Schells Electronics
Compra il CC3 Package
> Beeslife
CC3 Package

David Harley offre il pacchetto CC3 in due differenti versioni sul sito web www.beeslife.com. Entrambi contengono tutte le ROM conosciute (inclusi prototipi e giochi homebrew) accuratamente catalogati e forniti di tutti i manuali! Il pacchetto CC3 aumenta notevolmente il valore della CC3 e vi libera dal tremendo processo di setup. E’ inoltre doisponibile una scheda MicroSD contenente tutti i giochi già installati, cosicchè i tratta solo di un processo di “plug and play”.  Se vi potete permettere di acquistare la CC3 e il “CC3 package”, comprateli entrambi!!

Standard package
La versione Standard del CC3 Package include:
• 1 memoria Micro SD con il SD converter
• Tutte le ROM che non fanno parte del pacchetto Premium
• Tutti i manuali dei giochi inclusi
• Il menù setup

Premium package
La versione Premium del CC3 Package include tutto quanto indicato nella versione Standard, e in aggiunta i seguenti giochi:
• Adventures of TRON
• Blowout
• Choplifter
• Flinstones Keyboard Fun
• Illusions
• Quest
• Rocky and Bullwinkle
• Scarfinger
• Space Cunt
• Space Shuttle
• Super ECS NFL Football
• Super Soccer w/ ADs
• Yogi Frustrations
• Zzzz! Spina the Bee

By Oliver Puschatzki

Dentro alla confezione
Aprendo la confezione appare subito chiaro la dotazione ed il packaging non sono i punti di forza della CC3. La Multicart viene distribuita in un cardboard box accompagnato solo da due adesivi indicanti le parole "Cuttle Cart 3 © 2007 Schell's Electronics". Oltre a questo: niente. Considerando il prezzo e i metodi di pagamento estremamente complicati richiesti agli acquirenti internazionali, la prima vista del contenuto è sconfortante. La cartuccia non può essere utilizzata subito così com’è, poichè utilizza come metodo di memoria una scheda Micro SD che non è inclusa. E’ possibile acquistare una scheda di memoria di circa 512MB al costo di circa 10 euro. Se il vostro PC non dispone di un opportuno lettore di schede di memoria, è necessario aggiungere anche questa vole alla lista della spesa. Infine è necessario sacrificare anche il "guscio" di una cartuccia, in cui inserire la CC3 dopo aver caricato i giochi: l’acquirente riceve infatti solo la board "nuda e cruda".

La dura via verso la prima partita
Una volta pronto l’hardware, la scheda di memoria deve essere caricata con i giochi: ecco che la CC3 inizia a mostrare le sue qualità La CC3 non è semplicemente una Multicart in grado di immagazzinare ROM: oltre a queste, può contenere i manuali dei giochi sotto forma di file di testo, e offre menù definibili dagli utenti per la gestione dei giochi. Sfortunatamente, il modo di configurare la CC3 è particolarmente macchinoso. Chad Schell mette a disposizione sul sito www.schells.com il software per la modifica dei menù necessario per configurare la CC3. Oltre al software è disponibile sul sito anche il manuale (disponibile in formato PDF). Per gestire e trasferire le ROM e i manuali sulla CC3 è necessario il menù editor. Se siete dei veri esperti è possibile in alternativa preparare dei file di testo contenenti il codice per disporre i dati per la CC3. Tutti gli altri utenti avranno bisogno del menù editor. Questo software non è utilizzabile senza il manuale: la creazione dei menù così come l’assortimento delle ROM sono così complicati e poco user friendly da far nascere presto il desiderio per una versione pronta all’uso (vedi box a sinistra). Il software è veramente tremendo ma ha un grande vantaggio: il menù editor possiede una routine interna per il controllo delle ROM in grado di cercare i duplicati delle ROM e scoprire il contenuto di ROM dai nomi criptici. Questa è una funzione veramente utile.

La prova sul campo
Dopo un avvio così difficoltoso la CC3 delizia i fan Intellivision con un utilizzo talmente perfetto da far dimenticare presto una procedura di setup tanto complessa. L’unico gioco a non funzionare con la CC3 è World Series Major League Baseball, mentre tutti gli altri giochi funzionano perfettamente. Ho utilizzato la CC3 su un Master Component PAL originale e non ho rilevato problemi di nessun tipo. Utilizzando il disco direzionale per navigare tra i menù e l’elenco delle ROM, l’utilizzo della CC3 procede molto intuitivamente. Anche liste lunghissime possono essere visualizzate velocemente, e le funzioniu più utilizzate (“Select” e “Play”) sono a portata di mano. I menù reagiscono con estrema velocità, ed il caricamento delle ROM avviene solitamente in un batter d’occhi. Non ho notato niente di strano utilizzando i giochi, tutto ha funzionato alla perfezione.

La modalità per sviluppatori
Una funzione utilizzata abbastanza raramente dagli utenti è il cosiddetto “development mode” che permette di connettere la CC3 ad un computer attraverso un cavo seriale, permettendo agli sviluppatori di giochi di non dover continuamente aprire la CC3 per copiare i file nella memoria MicroSD per testarli. Chad fornisce la documentazione tecnica necessaria relativa al protocollo di trasmissione nel manuale.

Conclusioni
La CC3 è un accessorio ben disegnato. Dopo una procedura di setup estremamente complicata, è in grado di soddisfare il fan Intellivision grazie ad un funzionamento perfetto. La CC3 diventa subito la scelta preferita quando si parla di giocare su una vera console. Il prezzo elevato e la scarsa dotazione nella confezione riducono un pò il giudizio complessivo, ma non devono allontanare il collezionista Intellivision dalla CC3. Se amate Intellivision, apprezzerete sicuramente la CC3!

 

Intellivision, Blue Sky Rangers e i marchi associati sono proprietà di Intellivision Productions, Inc. Intellivision Productions, Inc. detiene i diritti in esclusiva sui videogames per Intellivision pubblicati da Mattel Electronics, INTV Corp., Activision e Imagic. Per maggiori informazioni consulta la pagina relativa alle informazioni di Copyright.
Utilizzando questo sito web in qualunque modo si accettano le condizioni di utilizzo.
Click here for English Version